Articoli dalla sezione: » formazione «

Lunedì,25 Gennaio 2021 | Scritto da: didattica

VIDEO DELL’INCONTRO:

VIDEO DEI LAVORI DEI RAGAZZI:

Giovedi’ 21 gennaio alle ore 17,30 il formatore Giuseppe Masengo del Centro Steadycam di Alba ha tenuto in videoconferenza il secondo incontro del corso Abitare il Digitale, destinato ai docenti e ai genitori dell’Istituto Comprensivo di San Damiano, inserito all’interno del “Progetto didattico Blu (Blended Learning Union)” relativo all’Emergenza Covid19, del quale l’Istituto Monti di Asti è capofila.

Durante la videoconferenza il relatore ha spiegato come si sono svolti gli inconti con le classi terze: uno in dad e l’altro, more…

Lunedì,25 Gennaio 2021 | Scritto da: didattica

LINK AL MODULO DI ISCRIZIONE

Lunedì,25 Gennaio 2021 | Scritto da: didattica

LINK AL MODULO DI ISCRIZIONE

Domenica,24 Gennaio 2021 | Scritto da: didattica

LINK AL MODULO DI ISCRIZIONE

Domenica,24 Gennaio 2021 | Scritto da: didattica

LINK AL MODULO DI ISCRIZIONE

Giovedì,7 Gennaio 2021 | Scritto da: didattica

LINK AL MODULO DI ISCRIZIONE

Giovedì,7 Gennaio 2021 | Scritto da: didattica

LINK AL MODULO DI ISCRIZIONE

Giovedì,7 Gennaio 2021 | Scritto da: didattica

LINK AL MODULO DI ISCRIZIONE

Domenica,13 Dicembre 2020 | Scritto da: didattica


Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è volantino8genn2021_prevenzione_corruzione_cantone_neirotti-1.jpg

IL SISTEMA DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE”

RAFFAELE CANTONE E MARCO NEIROTTI IN VIDEOCONFERENZA PER IL POLO CITTATTIVA

Il 2021 è iniziato con un altro importante incontro per parlare di uno dei problemi che affligge il nostro Paese: la corruzione. L’occasione è stata la presentazione del libro ”Il sistema della prevenzione della corruzione” (Giappichelli) del prof. Raffaele Cantone che ne ha discusso con il giornalista Marco Neirotti venerdì 8 gennaio 2021. L’incontro è stato organizzato da Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’albese – I.C. di San Damiano con Museo Arti e Mestieri di un Tempo, Fra Production Spa, Israt e Aimc di Asti. Il libro è un testo universitario ma il dott. Cantone ha accettato di presentarlo per parlare di corruzione in un contesto sociale. Non sempre, infatti, è chiaro che i soldi delle tangenti verranno pagati dai cittadini. Ad esempio, provocheranno mancanza di lavoro e di opportunità per i giovani. Necessario sapere, però, che la corruzione non è una situazione necessaria ma, per concretizzarsi, ha bisogno della presenza di condizioni facilitanti e sono proprio questi i nodi su cui si deve intervenire per prevenirla. Le pubbliche amministrazioni, per poterlo fare, devono essere dotate di strumenti ed anche agire in maggiore e totale trasparenza. Le organizzazioni internazionali (Ocse, Ue e Onu) si sono rese conto more…

Domenica,13 Dicembre 2020 | Scritto da: didattica


Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è volantino27dic2020_quello_che_calabresi_cico.jpg

QUELLO CHE NON TI DICONO”

VIDEOCONFERENZA CON MARIO CALABRESI ED ENRICO CICO

Una donna che non ha conosciuto suo padre, un giornalista attento e disponibile. Un incontro dal quale, a poco a poco, si dipana una storia vera e sconosciuta. “Quello che non ti dicono” (Mondadori) di Mario Calabresi parla di questo e di molto altro. È uno spaccato della nostra storia recente attraverso le vicende di un ragazzo idealista e sfortunato, Carlo Saronio. L’autore ne ha discusso con Enrico Cico, in videoconferenza, domenica 27 dicembre 2020. L’iniziativa è stata organizzata dal Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’albese – I.C. Di San Damiano d’Asti con Museo Arti e Mestieri di un Tempo, Fra Production Spa, Acli, Israt e Aimc di Asti. Come ha detto in apertura Enrico Cico, in Carlo convivono un sentimento di giustizia sociale non disgiunto dalla sua umanità che viene tradita. L’idea del libro nasce dall’incontro con figlia di Saronio e dall’esigenza umana di aiutarla. “Non volevo parlare ancora di terrorismo – ha detto Calabresi - ma ho scritto il libro perché colpito da questa donna nata dopo la morte del padre. La compagna lo aspetta invano e immagina le parole che sceglierà per fargli sapere che diventerà padre ma Carlo viene ucciso la notte stessa del rapimento. La figlia mi ha chiesto di aiutarla more…