Articoli per le parola chiave » Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese «

Giovedì,27 Maggio 2021 | Scritto da: didattica

Giovedì,20 Maggio 2021 | Scritto da: didattica


SLIDES PROF. LOSITO

Martedì,18 Maggio 2021 | Scritto da: didattica


Sabato 5 giugno si è tenuto il primo incontro formativo sull’utilizzo di OpenStreetMap (OSM), organizzato dal Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese (I.C. di San Damiano), l’Associazione Museo Arti e Mestieri di un tempo, l’Open Lab di Asti, l’Associazione Aimc di Asti, l’Israt di Asti, il Comune di San Damiano e l’Ecomuseo delle Rocche del Roero.
L’incontro, condotto sul web da Andrea Musuruane, Andrea Albani e Marco Brancolini è il primo di quattro appuntamenti che si svolgeranno tra giugno settembre. Come evidenziato da Musuruane nell’introduzione, OpenStreetMap è un progetto di cartografia collaborativo, il cui scopo è quello di realizzare una mappa dell’intero pianeta. Offre la possibilità di sviluppare progetti partecipati che prevedono il coinvolgimento del territorio nella realizzazione di mappe che valorizzino i paesi attraverso la riscoperta di elementi storici, antropologici e naturali. Un’ottima palestra di cittadinanza che prevede il coinvolgimento dei bambini e dei ragazzi delle scuole, degli amministratori locali e dei volontari delle associazioni che operano sul territorio.

T.M.

ANDREA MUSURUANI - INTRODUZIONE

ANDREA ALBANI - MODELLO

MARCO BRANCOLINI - EDITOR

MARCO BRANCOLINI - EDITOR COMPLETO

Sabato,1 Maggio 2021 | Scritto da: didattica


SLIDES INTRODUZIONE PROGETTO

Domenica,25 Aprile 2021 | Scritto da: didattica

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 12_ortoleva.jpg

SULLA VILTÀ. ANATOMIA E STORIA DI UN MALE COMUNE”

PEPPINO ORTOLEVA NE DISCUTE CON ALBERTO BANAUDI

Venerdì 21 maggio 2021 alle 18, il prof. Peppino Ortoleva presenterà il suo ultimo libro “Sulla viltà. anatomia e storia di un male comune” (Einaudi). L’autore ne discuterà con il prof. Alberto Banaudi. Un gradito ritorno dopo l’incontro che aveva visto gli stessi protagonisti al Castello di Cisterna, a maggio 2019, per la presentazione del libro “Miti a bassa intensità” (Einaudi). L’iniziativa è organizzata da Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese – I.C. di S. Damiano, Museo di Cisterna, Fra production, Lib. “Il Pellicano” e Aimc di Asti. In questo libro, la riflessione etica e la ricerca storica e sociale si integrano in modo per raccontare la viltà e il coraggio nelle loro diverse manifestazioni e nelle esperienze, anche emotive, che li muovono e accompagnano. Per mostrare che l’essere vili o non esserlo, alla fine, è sempre frutto di una scelta. E per scoprire che questo male che attraversa l’umanità, presente in tutte le epoche e in culture diversissime, ha conosciuto una trasformazione nel tempo”. Peppino Ortoleva, già professore di storia e teoria della comunicazione, curatore di musei e mostre sulla società, la cultura, le tecnologie del mondo contemporaneo, ha pubblicato tra l’altro I movimenti del ‘68 in Europa e in America (1998), Il secolo dei media (2009), Dal sesso al gioco (2012). Per Einaudi ha pubblicato Miti a bassa intensità (2019) e Sulla viltà. Anatomia e storia di un male comune (2021). Alberto Banaudi Laureato in Lettere Classiche presso l’Università di Torino e quella in Filosofia presso l’Università di Genova. È professore di storia e filosofia al liceo scientifico “F. Vercelli”di Asti e di letterature classiche all’Utea. Oltre ad insegnare Banaudi si dedica alla ricerca filosofica.

Giovanna Cravanzola

Domenica,25 Aprile 2021 | Scritto da: didattica

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 12_petruccioli.jpg

COMUNISTI A MODO NOSTRO. STORIA DI UN PARTITO LUNGO UN SECOLO”

CLAUDIO PETRUCCIOLI NE HA DISCUSSO CON MARIO RENOSIO

A pochi mesi dal primo incontro, venerdì 7 maggio 2021 c’è stato il gradito ritorno del dott. Claudio Petruccioli per la presentazione del suo ultimo libroComunisti a modo nostro. Storia di un partito lungo un secolo” (Marsilio Specchi) scritto con Emanuele Macaluso. L’autore ne ha discusso con Mario Renosio (Israt). La videoconferenza è stata organizzata da Polo cittattiva per l’astigiano e l’albese - I.C. di S. Damiano d’ Asti, con Museo Arti e Mestieri di un Tempo di Cisterna, Israt, Casa della Resistenza e della Deportazione di Vinchio, Associazione “Franco Casetta”, con Fra Production more…

Venerdì,16 Aprile 2021 | Scritto da: didattica

DOCUMENTAZIONE DELL’INCONTRO CON IL PROF. BRUNO LOSITO

SLIDES INCONTRO

Venerdì,2 Aprile 2021 | Scritto da: didattica

DOCUMENTAZIONE DELL’INCONTRO CON IL DOTT. MICHELE GAGLIARDO, RESPONSABILE NAZIONALE LIBERA FORMAZIONE.

SLIDES DELL’INTERVENTO

Giovedì,25 Marzo 2021 | Scritto da: didattica

Percorso formativo ed educativo per promuovere saggezza digitale tra studenti, genitori e insegnanti - realizzato dall’IC di San Damiano -
Inserito nel “Progetto didattico Blu (Blende Learning Union)” relativo all’Emergenza Covid19 del quale l’ Istituto Monti di Asti è capofila.

INCONTRI A DISTANZA (VIA MEET), CONDOTTI DAI FORMATORI DEL “CENTRO STEADYCAM DI ALBA – COOPERATIVA RO&RO”
PER DISCUTERE DI VIDEOGIOCHI

Domenica,27 Dicembre 2020 | Scritto da: didattica

DOCUMENTAZIONE DEGLI INCONTRI DEL 2020

DOCUMENTAZIONE DEGLI INCONTRI DAL 2009 A OGGI

Il covid19 non ha fermato le iniziative del Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’albese – I.C. di San Damiano e Museo Arti e Mestieri di un Tempo con numerose collaborazioni: Fra Production Spa, Israt, Isrn, Acli e Aimc di Asti, Associazione “Franco Casetta”, Ecomuseo delle Rocche del Roero, Rete Museale Roero Monferrato, Proloco e Parrocchie di Cisterna, I Luf, Cinema “Cristallo” e Comune di S. Damiano, Baldini + Castoldi, Il more…