Articoli per le parola chiave » territorio «

Giovedì,24 Settembre 2020 | Scritto da: didattica


SLIDES DEL PROF. MARIO AMBEL

SLIDES UCCELLI MIGRATORI

SLIDES LUPI

SLIDES IL CANE AIUTA L’UOMO

SLIDES ANALFABETISMO

Mercoledì,23 Settembre 2020 | Scritto da: didattica

LINK ALLE SLIDES DELLA PROF.SSA GEMMA GALLINO

Mercoledì,9 Settembre 2020 | Scritto da: didattica

Mercoledì,6 Novembre 2019 | Scritto da: didattica

PicchioVerde7dicembre19

“QUALE FUTURO PER I PAESAGGI DEL NORD ASTIGIANO?”

PRESENTAZIONE DEL N°6 DEL PERIODICO “PICCHIO VERDE” AL CASTELLO DI CISTERNA D’ ASTI

REGISTRAZIONE DELL’INCONTRO IN FORMATO MP3

Nei giorni scorsi si sono conclusi gli incontri del 2019 organizzati al Castello di Cisterna d’Asti. Sabato 7 dicembre 2019, si è tenuto l’incontro “Quale futuro futuroNordAstig

per i paesaggi del nord astigiano?” per la presentazione del n°6 del periodico “Picchio Verde”. L’iniziativa è stata organizzata dal Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese – I.C. di San Damiano d’Asti con Museo Arti e Mestieri di un Tempo e Comune di Cisterna d’ Asti, Fra Production spa, Cantine Povero distribuzione srl, Israt e Aimc di Asti.  L’ultimo numero della rivista contiene articoli di: Dario Rei, Marco Devecchi, Giovanni more…

Lunedì,3 Giugno 2019 | Scritto da: didattica

IO NON CI STO

Venerdì 31 maggio 2019, tarda serata. Sarà il solito messaggio che augura la buonanotte. Un’ immagine appare all’improvviso. Un fotomontaggio? Impossibile che sia stata scattata da qualcuno, non è reale. Una collina così non può esistere da queste parti. Invece no, è tutto vero: il testo che segue è molto esplicito e dimostra chiaramente che quella è proprio una foto, il luogo potrebbe essere uno qualsiasi di quelli che ci circondano. Un attimo di silenzio: forse è troppo tardi e i pochi neuroni rimasti a finegiornata non funzionano a dovere. Meglio chiedere a qualcuno che quei luoghi conosce meglio ma è troppo tardi e la risposta non arriva. E poi chissà, magari il giorno dopo ci si accorgerà che si è visto e letto male perché, ormai, bisogna metterseli davvero quei multifocali che si consigliano agli altri. Invece, la mattina dopo, la foto e il testo sono ancora al loro posto insieme alle domande di tutti gli altri che si sperava dicessero che è tutto finto. Purtroppo, non è così: un podere è diventato una triste lavagna dove campeggia una svastica. Grazie alle forze dell’ordine, nelle prime ore di sabato 1 giugno, il campo ritorna ad essere un campo: il segno che devastava le nostre ridenti colline, è stato cancellato. Tutto ritorna come prima.

Ma siamo davvero sicuri che sia così?

Noi no.

Le indagini spettano alle forze dell’ordine, valutare le conseguenze giudiziarie ai giudici e non ad altri.

Qualcosa, però, deve essere successo se si è arrivati a tutto ciò senza che nessuno se ne accorgesse.

“Goliardata, scherzo, opera di un pazzo, atto di protesta, colline sfregiate, ci sono cose più importanti a cui pensare…” sono queste le parole attribuite a questa vicenda.

Le parole sono importanti non si possono usare una al posto dell’altra perché sono lo strumento che more…

Lunedì,7 Gennaio 2019 | Scritto da: didattica

pedagogiaresistenzaweb

“COMUNITA’ RESISTENTI E PEDAGOGIA DELLA RESISTENZA”

IL PROF. RAFFAELE MANTEGAZZA  AL CASTELLO DI CISTERNA D’ASTI

2° CONVEGNO DEL PROGETTO “COMUNITA’ RESISTENTI”

REGISTRAZIONE DELL’INCONTRO IN FORMATO MP3

pedagogiares1

“Sono i piccoli gesti quotidiani che aiutano a resistere”, con le parole l’ins. Tiziana Mo si è aperto – sabato 9 febbraio 2019 al Castello di Cisterna d’Asti – il 2^ convegno del progetto “Comunità Resistenti” organizzato da Ecomuseo delle Rocche, Rete Museale Roero Monferrato, Museo Arti e Mestieri e Comune di Cisterna d’Asti, Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese, Aimc di Asti e Israt. Come hanno sottolineato i responsabili – Tiziana Mo e Silvano Valsania –  coinvolge 8 istituti ed è maturato in seguito a due eventi: l’incontro degli Ecomusei del Piemonte di Settimo Torinese e la Fiera del libro sul Roero di Montà d’Alba. Queste iniziative hanno avuto il merito di pubblicizzare la ricchezza culturale del territorio del Roero e sono state il volano per la realizzazione del progetto “Comunità resistenti” che more…

Venerdì,28 Dicembre 2018 | Scritto da: didattica
Nell’augurarvi un nuovo anno ricco di ” vecchie e nuove r- esistenze”, abbiamo pensato di condividere con voi la sintesi dei percorsi del 2018.
I referenti del Polo Cittattiva  e i Volontari dell’Associazione Museo
Domenica,29 Luglio 2018 | Scritto da: didattica

comunitàresistenti

REGISTRAZIONI DELL’INCONTRO in formato mp3:

INTERVENTO DI GALVAGNO E VALSANIA

INTERVENTO DI NICOLETTA FASANO

SLIDES FASANO

salone

Sabato 8 settembre il castello di Cisterna ha ospitato il convegno introduttivo del progetto “Comunità resistenti”, promosso da: Aimc di Asti, Ecomuseo delle Rocche del Roero, Rete Museale Roero Monferrato e more…

Mercoledì,4 Aprile 2018 | Scritto da: didattica

CorreggiaINCONTRO CON IL PROF. CORREGGIA

REGISTRAZIONE DELL’INCONTRO IN FORMATO MP3

SLIDES FRANCO CORREGGIA

Domenica,25 Febbraio 2018 | Scritto da: didattica

suoloSopraTutto“IL SUOLO SOPRA TUTTO” QUANDO È POSSIBILE OPPORSI AD UN MONDO ALL’INCOSÌ

MATILDE CASA E LUCA ANIBALDI NE HANNO DISCUSSO AL CASTELLO DI CISTERNA

20^ INCONTRO DEL POLO CITTATTIVA PER L’ASTIGIANO E L’ALBESE PER L’A.S. ‘17/’18

REGISTRAZIONE DELL’INCONTRO IN FORMATO MP3

casa“Ben le sta, a Matilde Casa. In un Paese nel quale lo sport da decenni più in voga nei Comuni è fare scempio dei terreni agricoli per tirare su orribili e inutili palazzine, era il minimo che potesse capitare. (Il Sindaco di Lauriano) è attualmente sotto processo per abuso d’ufficio perché ha osato fare esattamente il contrario…”.

Con queste parole, Sergio Rizzo – giornalista del Corriere della Sera – portava all’attenzione pubblica la vicenda che sembrerebbe possibile solo nel mondo all’incosì, cioè al contrario. Invece, è proprio ciò che accaduto a Matilde Casa che, in qualità di Sindaco di Lauriano, ha preso una decisione difficile a vantaggio della collettività e delle generazioni future. Sabato 17 marzo 2018, alle ore 16, al Castello di Cisterna, la protagonista ne parlato presentando il libro, scritto con il prof. Paolo Pileri, che racconta questa esperienza “Il suolo sopra tutto” (Altraeconomia). Luca Anibaldi ha dialogato con l’autrice. L’iniziativa è stata organizzata dal Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese – I.C. di S. Damiano d’Asti, il Comune e il Museo di Cisterna d’Asti, la Fra production Spa e l’Aimc di Asti.

Questo libro è molto denso e racchiude in poche pagine cosa vuol dire in sostanza difendere il suolo. Infatti, more…