Articoli per le parola chiave » antropologia «

Mercoledì,11 Novembre 2020 | Scritto da: didattica


COMUNITA’

MARCO AIME HA DISCUSSO DEL SUO LIBRO CON RENATO GRIMALDI

IN VIDEOCONFERENZA PER IL POLO CITTATTIVA

Mai come in questo momento ce n’è bisogno e, per molti versi, se ne sente la mancanza. Non avevamo compreso a fondo di ciò che significava nella vita di ciascuno di noi. Ne ha parlato, nel 2019, Marco Aime che ha presentato il suo libro “Comunità” (Il Mulino) sabato 21 novembre 2020 in una videoconferenza organizzata dal Polo cittattiva astigiano albese – I.C. di S. Damiano d’Asti e Museo Arti e Mestieri di un Tempo con Fra production spa, Israt e Aimc di Asti. Attraverso un percorso collegato alle immagini di ex voto, l’autore ha dialogato con Renato Grimaldi del suo libro perché queste forme di more…

Sabato,5 Dicembre 2009 | Scritto da: didattica

12 dicembre 2009

Castello Medioevale di Cisterna

“Antropologia della terra e cittadinanza”

Prof. Piercarlo Grimaldi

FESTA DI SANTA LUCIA A CISTERNA D’ASTI:

QUANDO UNA FESTA DI LUCE UNISCE LA CITTADINANZA

Fine settimana denso di avvenimenti per la comunità di Cisterna. Sabato 12 e domenica 13 dicembre, il castello è stato lo scenario in cui si sono svolte due iniziative dedicate a questo particolare momento dell’anno: la festa di Santa Lucia. Un giorno molto importante, caratterizzato dalla presenza del proverbio : “A Santa Lucia, il giorno più corto che ci sia”, che testimonia la sopravvivenza di elementi di cultura contadina, legati al passato calendario giuliano, in cui il solstizio d’inverno coincideva con la festa dedicata alla Santa.

Sabato 12 dicembre, in occasione della festa della luce, l’Associazione Museo, il Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’ Albese – Direzione Didattica di S. Damiano d’Asti, le scuole dell’ Infanzia e Primaria di Cisterna, l’Ecomuseo delle Rocche del Roero, Slow food, l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo e la Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, all’interno del castello, hanno riproposto le antiche atmosfere dei balli a palchetto. Con la musica dei “Bona Vista”, all’interno del salone della cisterna, è stato ricreato uno spazio dal sapore antico, dove grandi e piccini hanno fatto festa insieme sulla pista realizzata per l’occasione. Durante la serata, l’antropologo Prof. Piercarlo Grimaldi ha sviluppato il tema “Antropologia della terra e cittadinanza”.

Perché coniugare i temi della festa del passato e della cittadinanza attiva?

(CONTINUA)… more…