Articoli dalla sezione: » COMPETENZE «

Giovedì,7 Maggio 2020 | Scritto da: didattica


Oliva

RESISTERE 75 ANNI DOPO”

GIANNI OLIVA E MARIO RENOSIO ALLE VIDEOCONFERENZE AL TEMPO DEL COVID

Resistere 75 anni dopo”, gli storici Gianni Oliva e Mario Renosio (Israt) ne hanno discusso in videoconferenza, sabato il 17 maggio 2020, nell’ incontro organizzato dal Polo Cittattiva l’Astigiano e l’Albese – I.C. di S. Damiano, Castello di Cisterna, Israt, Associazione “Franco Casetta”, Fra production spa, Cantine Povero distr. srl e Aimc di Asti. Cosa ci lega ancora a quei giorni di 75 anni fa? Un avvenimento storico – ha detto Oliva - dura lo spazio di due generazioni: i protagonisti e i figli. Oggi, i protagonisti sono quasi scomparsi ed i figli sono nonni”. Il senso di quegli avvenimenti non è scomparso ma, per chi non li ha vissuti, appaiono remoti. Proprio per questo, oggi la storia deve sostituirsi alla memoria, alla trasmissione orale che è anche racconto ed emozione dei protagonisti. Lo studio di quel periodo, ora, deve indagare le motivazioni che portarono all’avvento della dittatura. Nella popolazione, ampio era il consenso al fascismo e al nazismo perché i totalitarismi conquistano le coscienze con il controllo della formazione e dell’informazione più ancora che con l’uso della violenza fisica. La storia more…

Lunedì,27 Aprile 2020 | Scritto da: didattica

DOCUMENTAZIONE DEL WEBINAR DEL FILONE NUOVI MEDIA DEL PROGETTO COMUNITA’ RESISTENTI:

SLIDES PROF.SSA OLIMPIA SCAGLIOTTI

Con Olimpia Scagliotti, insegnante di lettere presso la scuola secondaria di primo grado di Pocapaglia, lunedì 27 aprile 2020 è stato avviato il percorso formativo, sul web,del progetto “Comunità Resistenti”.

Frutto del lavoro in rete di Aimc (sezione di Asti), Ecomuseo delle Rocche del Roero, Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese (I.C. di San Damiano), Rete Museale Roero Monferrato, il progetto formativo coinvolge otto Istituti Comprensivi del territorio compreso tra l’Astigiano e l’Albese. Nello scorso anno scolastico i corsi proposti sui diversi filoni avevano raccolto più di 400 adesioni.

Il percorso di riscoperta delle caratteristiche storiche, antropologiche, archivistiche, artistiche, naturali more…

Martedì,7 Aprile 2020 | Scritto da: didattica

FILOSONLINE

VIDEOSOFIA AL TEMPO DEL COVID

LA MITOTERAPIA: IL MITO E LA CURA DELL’ ANIMA” CON IL PROF. ALBERTO BANAUDI


Dopo la sospensione causata dalla pandemia, sono ripresi in videoconferenza gli incontri organizzati dal Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese – I.C. di San Damiano d’ Asti, Museo Arti e Mestieri di un Tempo, Fra Production spa, Cantine Povero distr. srl, Israt e Aimc Asti. Titolo del nuovo percorso “Vecchie e Nuove Resistenze – 7 al tempo del Coronavirus” con
il prof. Alberto Banaudi, docente e appassionato di ricerca filosofica. La mitoterapia è un’antichissima forma di cura per l’anima. In quanto uomini, per sopravvivere, abbiamo bisogno di narrarci storie che addolciscano una realtà che sarebbe triste e insopportabile. Infatti, come diceva Leopardi, abbiamo bisogno di consolazione già per il solo fatto di essere nati. Nasciamo privi del senso del mondo. Mani, sguardi, suoni ci accolgono. I suoni, poco a poco, diventano parole, radici di sostanza e senso. Realizzano un abito che ci ripara dal freddo e dal terrore dell’indifferenza e dell’insignificanza iniziali che rendevano tutto indistinto e avvolto nella nebbia. Forse, proprio la voce è more…

Sabato,14 Dicembre 2019 | Scritto da: didattica

ESEMPIO DI ATTIVITA’ REALIZZATA CON I DUE STRUMENTI DIDATTICI OFFERTI DAL PERCORSO FORMATIVO:

 

SLIDES DEL DOCENTE OSCAR PASTRONE

ISTRUZIONI PER UTILIZZARE LA PIATTAFORMA SIMCAA

ISTRUZIONI PER REALIZZARE LIBRI DIGITALI CON BOOKCREATOR

Domenica,24 Novembre 2019 | Scritto da: didattica

filone archivistico2

SLIDES INCONTRO

Prosegue il percorso di formazione ecomuseale per gli insegnanti del Roero “COMUNITA‘ RESISTENTI“, per sensibilizzare sulla cultura del territorio e portare l’identità locale in classe tramite percorsi tematici (storia, arte, natura, ricerca negli archivi, nuovi media).
Giovedì 21 novembre ha preso l’avvio il filone “archivistico”, per approfondire come si possa partire dalla more…

Venerdì,1 Novembre 2019 | Scritto da: didattica

MolinoValsaniaWeb

Giovedì 31 Ottobre 2019, con il tema:  “Romanità e Medioevo” è iniziato,  a Montà, il percorso formativo rivolto agli insegnanti aderenti al progetto “Comunità Resistenti”. Baldassarre Molino il più importante storico del Roero ha guidato i docenti nella lettura storica del territorio dalla preistoria al ‘200.

REGISTRAZIONE DELL’INTERVENTO DI MOLINO “IL ROERO DALLA PREISTORIA AL ‘200″ IN FORMATO MP3

REGISTRAZIONE DELL’INTERVENTO DI MOLINO “IL ROERO TRA DUECENTO E TRECENTO” IN F.TO MP3

REGISTRAZIONE DELL’INTERVENTO DI MOLINO ULTIMA PARTE IN FORMATO MP3

Al termine dell’incontro gli insegnanti presenti hanno manifestato l’esigenza di approfondire i periodi storici more…

Mercoledì,12 Giugno 2019 | Scritto da: didattica

BorrometiGiugno19

“PEGGIO DELLE MAFIE C’E’ SOLO LA CULTURA MAFIOSA… PERCHE’ LA MAFIA RIGUARDA TUTTI”

IL GIORNALISTA PAOLO BORROMETI AL CASTELLO DI CISTERNA D’ASTI

REGISTRAZIONE DELL’INCONTRO IN FORMATO MP3

Giovedì 20 giugno 2019 – al Castello di Cisterna d’Asti – il giornalista Paolo Borrometi ha presentato il suo ultimo libro “Un morto ogni tanto. La mia battaglia contro la mafia invisibile” (ed. Solferino). Renato Romagnoli, giornalista de “La Nuova Provincia di Asti” ha dialogato con l’autore. L’incontro, organizzato dal Polo Cittattiva per l’Astigiano e

borrometil’Albese con il Museo Arti e Mestieri di un Tempo di Cisterna e l’Aimc di Asti, rientra all’interno del percorso “Vecchie e nuove R – esistenze D” rinviato più volte per cause indipendenti dalla volontà del relatore e degli organizzatori. Recenti le nuove minacce al giornalista che, dal 2014, vive sotto scorta a causa del costante pericolo che corre per le sue inchieste sulla mafia. Nell’introdurre l’incontro, i responsabili del Polo Cittattiva hanno sottolineato la loro piena solidarietà a Borrometi che, con il proprio more…

Lunedì,11 Marzo 2019 | Scritto da: didattica

affreschi

GALLERIA FOTOGRAFICA

REGISTRAZIONE DELL’INCONTRO IN FORMATO MP3

Con la visita dei bellissimi affreschi del ‘400 sulla Passione di Cristo (custoditi nella Confraternita di San Francesco) e della gipsoteca  comunale Gioachino Chiesa, giovedì 7 marzo  a Santa Vittoria d’Alba  si è concluso il ciclo di incontri del Filone Artistico del progetto “Comunità Resistenti”. L’appuntamento, guidato dalla storica dell’Arte  Sonia gipsotecaFazio e dai volontari dell’Associazione Anforianus,   è il  penultimo tassello di un percorso formativo avviato a Cisterna d’Asti l’8 settembre 2018,  che si concluderà con il Filone Naturalistico  nell’Oasi di San Nicolao, a cavallo tra i comuni di Cisterna d’Asti, Canale e Montà.

Grazie a questo progetto,  gli insegnanti degli Istituti Comprensivi di Canale, Govone, Montà, Mussotto-Sinistra Tanaro  San Damiano d’Asti, Santa Vittoria, Sommariva Bosco,  Sommariva Perno, nel corso del presente anno scolastico hanno avuto la possibilità di  scoprire o riscoprire le ricchezze  di quest’area, compresa tra Astigiano e Albese.

L’Ecomuseo delle Rocche del Roero, la Rete Museale Roero Monferrato, il Polo Cittattiva per l’Astigiano e more…

Martedì,26 Febbraio 2019 | Scritto da: didattica

primapag

SLIDES DEL PROF. WALTER ACCIGLIARO

REGISTRAZIONE DELL’INCONTRO CON IL PROF. WALTER ACCIGLIARO - PRIMA PARTE

REGISTRAZIONE DELL’INCONTRO CON IL PROF. WALTER ACCIGLIARO - SECONDA PARTE

Mercoledì,23 Gennaio 2019 | Scritto da: didattica

volantino 15febbr2019_i_sette_peccati__cottarelli_neirotti_cisterna_at

“I SETTE PECCATI CAPITALI DELL’ECONOMIA ITALIANA”

IL PROF. CARLO COTTARELLI AL CASTELLO DI CISTERNA D’ASTI

9° INCONTRO DEL POLO CITTATTIVA PER L’ASTIGIANO E L’ALBESE

REGISTRAZIONE DELL’INCONTRO - PRIMA PARTE

REGISTRAZIONE DELL’INCONTRO - SECONDA PARTE

cottarelligruppo

L’economia è una cosa che riguarda tutti, attraversa le nostre vite ma, sovente, ci accorgiamo solo delle sue conseguenze e non ne comprendiamo le cause molteplici. L’incontro con il prof. Carlo Cottarelli per la presentazione del suo libro “I sette peccati capitali dell’economia italiana” (Ed. Feltrinelli) ha avuto lo scopo di avvicinare la gente more…