Articoli dalla sezione: » Cittadinanza Attiva «

Domenica,14 Gennaio 2018 | Scritto da: didattica

A volantino 24 FEBBRAIO 2018_MAMME PAPA_SARACENO_NEIROTTI“MAMME E PAPA’. GLI ESAMI NON FINISCONO MAI”

LA SOCIOLOGA CHIARA SARACENO NE HA DISCUSSO AL CASTELLO DI CISTERNA

CON IL GIORNALISTA MARCO NEIROTTI

REGISTRAZIONE DELL’INCONTRO IN FORMATO MP3

saraceno2

Parlare di padri, madri e famiglia sembra semplice e anche scontato ma non è per nulla così perché si potrebbe dire tutto e il contrario di tutto senza riuscire a dare delle definizioni precise e immutabili nel tempo. Sabato 24 febbraio 2018 al Castello di Cisterna, la prof.ssa Chiara Saraceno ha discusso di questi temi con il giornalista Marco Neirotti presentando il suo libro “Mamme e papà. Gli esami non finiscono more…

Domenica,14 Gennaio 2018 | Scritto da: didattica

A volantino 18FEBBRAIO2018_PENNELLATE _SORBA_FOLLIS

REGISTRAZIONE DELL’INCONTRO IN FORMATO MP3

Domenica 18 febbraio, al castello di Cisterna, Renata Sorba ha presentato il suo volume “Pennellate di colori in un mondo neutro”,  introdotta da Andrea Bevione presidente dei Lions Club Canale Roero.  Ha aperto l’incontro una telefonata di  Marcello Follis, presidente dell’Anffas di Asti, assente a causa di un piccolo incidente, che ha elogiato il libro di Renata rammaricandosi di non essere potuto intervenire all’incontro.

A seguire, il pittore roerino Dino Pasquero ha omaggiato Renata con un quadro, da lui sorbarealizzato,  raffigurante il cane guida  York. Il quadro è stato consegnato a Davide Ballabio, istruttore dei cani guida del “Servizio cani guida dei Lions” di Limbiate.

Durante l’incontro Renata ha ripercorso l’itinerario di vita che  l’ha portata da vedente ad essere non vedente, ha  parlato dell’importanza del centro di addestramento finanziato dai Lions, che fornisce gratuitamente i cani guida alle persone cieche, del suo amore per i colori,  per i bambini che quando la  incontrano la sommergono di domande, dell’importanza delle mappe mentali per vivere negli spazi in modo autonomo, dell’amicizia che rende meno dura la cecità.

Non sono mancati i riferimenti all’A.p.r.i., associazione da lei fondata, che opera grazie a numerosi volontari per supportare  gli ipo vedenti e i non vedenti promuovendo azioni di sensibilizzazione, come il corso per insegnare a leggere con il metodo Braille che Renata sta svolgendo presso la Biblioteca di Asti.

Un pomeriggio intenso, intervallato da letture tratte dal volume e culminato con la consegna, da parte di Marco e Marghery de: “Il Sorriso Quotidiano” di Cremona, di una pergamena con cui hanno nominato Renata Sorba “Ambasciatrice del Sorriso”: per l’affetto e la speranza di cui si è resa portatrice.

Una giornata resa speciale da persone meravigliose, che hanno voluto regalare un po’ del loro tempo al progetto culturale della nostra Associazione.

Tiziana Mo

sorba2

Domenica,14 Gennaio 2018 | Scritto da: didattica

A volantino 25 GENNAIO 2018_CYBERBULLISMO_PICCHIO_PATRINI_TERRITORIO

“OGNUNO DI VOI E’ UN’OPERA D’ARTE: RAGAZZI E GENITORI RICOMINCIATE A PARLARVI

PAOLO PICCHIO RACCONTA COME COMBATTERE IL CYBERBULLISMO

11^-12^-13^-14^ INCONTRO DEL POLO CITTATTIVA PER L’ASTIGIANO E L’ALBESE

PER L’A.S. ‘17/’18

REGISTRAZIONE  DELL’INCONTRO DEL MATTINO IN FORMATO MP3

REGISTRAZIONE DELL’INCONTRO SERALE IN FORMATO MP3

“Ragazzi e genitori datevi una carezza e ricominciate a parlarvi” con queste parole Paolo Picchio ha sollecitato giovani e adulti affichè si ritorni a comunicare e incontrarsi. “Cyberbullismo: comprendere, informarsi, prevenire” è il titolo dei quattro incontri con il dott. Picchio che si sono svolti giovedì 25 gennaio 2018 presso il Cinema Cristallo e la Scuola Secondaria di Primo Grado “V. Alfieri” di S. Damiano d’Asti.  L’iniziativa è stata organizzata dal Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese – I.C. di S. Damiano d’Asti, da Museo e Comune di Cisterna d’Asti, dalla Fra Production Spa, da Cinema Cristallo di S. Damiano e Aimc di Asti all’interno del progetto “Diritti verso il 2018“. Dal mattino, il dott. Paolo Picchio – introdotto dalla giornalista de “La Stampa” Elisa Schiffo – ha incontrato i ragazzi dell’Istituto Alberghiero “Penna” (cl. 1^, 2^ e 3^), della Scuola Secondaria di Primo Grado “V. Alfieri” (cl. 2^ e 3^) e delle scuole primarie (cl. 3^, 4^, 5^) di San Damiano e Cisterna d’Asti: 480 studenti in totale. La serata, invece, rivolta alle famiglie, agli insegnanti e al territorio, è stata aperta dalla dott.ssa Marina Patrini, direttrice del reparto di Neuropsichiatria Infantile – Ospedale S. Lazzaro di Alba (Cn). Tutti gli incontri della giornata sono stati introdotti dalla lettura del racconto “Il balcone” dello scrittore Antonio Ferrara, liberamente ispirato a questa vicenda. Paolo Picchio, more…

Domenica,14 Gennaio 2018 | Scritto da: didattica

A volantino 25 GENNAIO 2018_CYBERBULLISMO_PICCHIO_SCHIFFO_SCUOLE

Giovedì,2 Novembre 2017 | Scritto da: didattica

A volantino 25 NOVEMBRE 2017_IL BRACCIO ALZATO _SCATOLEROIL BRACCIO ALZATO. LA VIOLENZA DELL’UOMO COMUNE”

IL PROF. DUCCIO SCATOLERO RACCONTA CIO’ CHE NON SI DICE DELLA VIOLENZA

9^ INCONTRO DEL POLO CITTATTIVA PER L’ASTIGIANO E L’ALBESE PER L’A.S. ‘17/’18

REGISTRAZIONE AUDIO DELL’INCONTRO

“Un incontro tra persone per le persone” con queste parole Graziella Mo – accompagnata dalle note della canzone Anna Bellanna di Lucio Dalla – ha introdotto il pomeriggio con il prof. Duccio Scatolero. L’iniziativa  – che si è tenuta sabato 25 novembre 2017 al Castello

scatolero

di Cisterna d’Asti in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne – è stata organizzata dal Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese – I.C. di S. Damiano d’Asti, il Comune e il Museo di more…

Giovedì,2 Novembre 2017 | Scritto da: didattica

A volantino 15 NOVEMBRE 2017_ERAVAMO SOLO BAMBINI _BUCCI_FASANO_TERRITORIO

“TATIANA BUCCI: L’INCREDIBILE STORIA DI DUE BAMBINE SOPRAVVISSUTE AD AUSCHWITZ

6^-7^- 8^ INCONTRO DEL POLO CITTATTIVA PER L’ASTIGIANO E L’ALBESE PER L’A.S. ‘17/’18

REGISTRAZIONE DELL’INCONTRO IN FORMATO MP3

Damiano_1

Parole che sono ricordi, immagini, storia e tanto dolore: l’incontro con Tatiana Bucci lascia un segno profondo che rimane impresso nella mente ma soprattutto nell’anima. La sua è una storia straordinaria e più more…

Giovedì,2 Novembre 2017 | Scritto da: didattica

A volantino 15 NOVEMBRE 2017_ERAVAMO SOLO BAMBINI _BUCCI_FASANO_SCUOLE

Giovedì,2 Novembre 2017 | Scritto da: didattica

11nov_manicomio

IL MANICOMIO DEI BAMBINI. LA TERRIBILE STORIA DI BAMBINI DIMENTICATI”

5^ INCONTRO DEL POLO CITTATTIVA PER L’ASTIGIANO E L’ALBESE PER L’A.S. ‘17/’18

REGISTRAZIONE DELL’INCONTRO IN FORMATO MP3

Ci sono argomenti che non fanno notizia perché riguardano gli “invisibili”, persone trasparenti e  prive di voce. Il giornalista Alberto Gaino con il suo libro “Il manicomio dei bambini. Storie di istituzionalizzazione” (EGA) ha avuto il merito

di togliere la polvere del tempo a storie terribili ma, soprattutto, di far parlare tante piccole vittime indifese e senza giustizia, scordate da tutti, trattati come immondizia da nascondere. Il libro è stato presentato sabato 11 novembre 2017, alle ore 16, presso il Castello di Cisterna d’Asti. L’incontro è stato organizzato dal Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese – I.C. di S. Damiano d’Asti con il Comune e il Museo di Cisterna d’Asti, le Edizioni Gruppo Abele e l’Aimc di Asti. La dott.ssa Marina Patrini, direttrice del reparto di Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale S. Lazzaro di Alba (Cn), ha introdotto l’incontro coniugando le suggestioni suscitate dalla lettura del libro con la descrizione della Neuropsichiatria infantile oggi. Infatti, a differenza del passato, il lavoro è condotto da un gruppo multidisciplinare e ciò consente un approccio alla persona da diversi punti di vista al fine di trovare soluzioni che consentano uno sviluppo armonioso e globale. Il libro, come ha ribadito la dott.ssa Patrini, ha lo scopo di non dimenticare.

gaino_patriniOggi, infatti, i manicomi non esistono più ma è indispensabile non abbassare la guardia perché, in qualche anfratto, possono ancora accadere le aberrazioni del passato. Carcere, punizione, tempo immobile e assenza di more…

Lunedì,25 Settembre 2017 | Scritto da: didattica

4novembreLA GIUSTIZIA NON E’ UN SOGNO. PERCHE’ HO CREDUTO E CREDO NELLA DIGNITA’ DI TUTTI”

IL DOTT. GUARINIELLO HA  PRESENTATO IL SUO ULTIMO LIBRO AL CASTELLO DI CISTERNA D’ASTI”

4^ INCONTRO DEL POLO CITTATTIVA PER L’ASTIGIANO E L’ALBESE PER L’A.S. ‘17/’18

REGISTRAZIONE AUDIO DELL’INCONTRO

guariniello

Parlare di “diritti”, purtroppo, può apparire scontato perché è un termine di cui si abusa perché il solo discuterne non ampia la partecipazione e la possibilità di usufruirne da parte di una platea sempre più vasta. Fortunatamente, ci sono persone che si sono spese in prima persona affinché i diritti potessero essere garantiti  soprattutto ai più deboli. Una di queste, è il dott. Raffaele Guariniello che, partendo dalla libera docenza di Procedura Penale all’Università di Torino, è stato Magistrato di Cassazione e Procuratore more…

Lunedì,25 Settembre 2017 | Scritto da: didattica

volantino 20 OTTOBRE 2017 -COMBATTERE - OLIVA-ROMAGNOLI

REGISTRAZIONE DELL’INCONTRO IN FORMATO MP3:

COMBATTERE.DAGLI ARDITI AI MARO’, STORIA DEI CORPI SPECIALI ITALIANI”

GIANNI OLIVA PRESENTA LA STORIA DEI CORPI SPECIALI ITALIANI AL CASTELLO DI CISTERNA D’ASTI”

3^ INCONTRO DEL POLO CITTATTIVA PER L’ASTIGIANO E L’ALBESE PER L’A.S. ‘17/’18

Proseguono gli incontri promossi dal Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese– I.C. di San Damiano d’Asti con il Comune e il Museo di Cisterna d’Asti , l’Israt, e l’Aimc di Asti.

oliva17

Venerdì 20 ottobre 2017 – al Castello di Cisterna d’Asti – lo storico Gianni Oliva (al suo quinto intervento al Castello) ha presentato il suo ultimo libro “Combattere. Dagli arditi ai marò, storia dei corpi speciali italiani” (Ed. Mondadori). Il giornalista Renato Romagnoli, che ha conversato con l’autore – nell’introdurre la serata – ha sottolineato che il lavoro presenta la storia in controtendenza e, probabilmente, è uno dei primi che more…