Articoli per le parola chiave » stagioni «

Sabato,30 Giugno 2012 | Scritto da: govone

 

AL NOSTRO ARRIVO  LA SIGNORA ODILLE CI HA ACCOLTI CON ALCUNE SQUISITISSIME TORTE CHE NOI ABBIAMO MOLTO GRADITO E POI CI HA MOSTRATO I SUOI TANTI AMICI ANIMALI

 

CI HA INTRODOTTO NEL MONDO DEI BACHI DA SETA RACCONTANDOCI LA LORO VITA … E NOI SIAMO DIVENTATI GLI “ATTORI” DI QUESTA STORIA!!

UNA PRINCIPESSA UN PO’ ESIGENTE DESIDERA UN NUOVO VESTITO DA BALLO E CHIEDE ALLA SUA SARTA DI PROCURARLE LA STOFFA ADATTA …

   

… MA NIENTE DI CIO’ CHE LE PROPONE PIACE ALLA PRINCIPESSA …

… FINO A QUANDO NON TOCCA LA SETA!!!

 

ALLA SARTA, PER PROCURARSI LA STOFFA NECESSARIA, NON RESTA CHE CHIEDERE AIUTO AL CONTADINO E AL SUO AMICO GELSO! 

IL CONTADINO CURA E PROTEGGE LE PICCOLE UOVA DI BACO DA SETA …

  

 DA QUESTE NASCERANNO LE PICCOLE LARVE DI BACO DA SETA …

… CHE NUTRITE DAL CONTADINO CON LE FOGLIE DELL’ALBERO DEL GELSO, COMPLEANNO DOPO COMPLEANNO CRESCERANNO …

 

… FINO A TRASFORMARSI IN CRISALIDE, TESSENDO IL LORO BOZZOLO CON  DELL’OTTIMO FILO DI SETA…

…PER POI DIVENTARE INFINE FARFALLE!!

   

ED ECCO ATTORI E SPETTATORI INSIEME 

 ORA FINALMENTE DOBBIAMO ANDARE A SCOPRIRE I VERI BACHI DA SETA, MA PRIMA OCCORRE PROCURARGLI DA MANGIARE.

LA SIGNORA ODILLE CI ACCOMPAGNA ALL’ALBERO DI GELSO  DA CUI ABBIAMO RACCOLTO TANTE BUONE FOGLIE … 

 

… PER SFAMARE I NOSTRI AMICI BACHI DA SETA!

 FINALMENTE … SI MANGIA !!

 

 CHE TAVOLATE !!

 

 E POI SI GIOCA !

 

INFINE ABBIAMO PAZIENTEMENTE AVVOLTO ATTORNO AL CARTONCINO TANTI FILI COLORATI, SIMILI A QUELLI DEL BACO,  PER COSTRUIRCI DEI BELLISSIMI PON PON!

   

 DOPO TANTO LAVORO … UN RINFRESCANTE GHIACCIOLO!!

 E’ STATA UNA GIORNATA, UN PO’ FATICOSA … MA FANTASTICA!!

GRAZIE SIGNORA ODILLE E NONNA CARLA!

Giovedì,23 Febbraio 2012 | Scritto da: govone

IL GELSO DI VINCENT VAN GOGH

SCUOLA DELL’INFANZIA DI GOVONE

 

   

CLASSE TERZA SCUOLA PRIMARIA DI GOVONE

Venerdì,10 Febbraio 2012 | Scritto da: govone

  

Lavorando insieme, alunni della classe prima della scuola primaria e i bambini dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia…

 

… hanno “ricostruito” la pianta del gelso osservata in inverno …

 

… riproducendone i rami ormai spogli e incollando le foglie ormai secche ai piedi del tronco … 

 

… ricoprendolo tutto con la neve come quella che e’ caduta abbondante da pochi giorni!!

Mercoledì,8 Febbraio 2012 | Scritto da: govone

E’ ARRIVATA LA NEVE!

I GELSI ORMAI COI RAMI SPOGLI NE SONO RICOPERTI!

   

          

          

SCUOLA DELL’INFANZIA

Martedì,7 Febbraio 2012 | Scritto da: govone

UN GIORNO AL CASTELLO DI GOVONE ARRIVO’ UNA GIOVANE E BELLA PRINCIPESSA, IL RE E LA REGINA LA ACCOLSERO CON GIOIA. LA PRINCIPESSA AVEVA POCHI BAGAGLI , MA UNA SCATOLINA DA CUI NON SI SEPARAVA MAI. INOLTRE OGNI MATTINA, A COLAZIONE, OLTRE A LATTE E BISCOTTI, CHIEDEVA 10 FOGLIE DI GELSO CHE I SERVITORI FATICAVANO NON POCO A TROVARE.

 

 

LA PRINCIPESSA ERA LA PIU’ ELEGANTE DEL CASTELLO, OGNI VOLTA CHE C’ERA UN RICEVIMENTO O UN BALLO LEI ARRIVAVA CON ABITI NUOVI, ELEGANTI, MAI VISTI. 

 

 

QUESTO SCUSCITO’ LA GELOSIA DELLE ALTRE CORTIGIANE E ANCHE LA CURIOSITA’ DEL RE E DELLA REGINA.

   

LA PRINCIPESSA ALLORA SVELO’ IL SUO SEGRETO; NELLA SCATOLETTA AVEVA UN BACO MAGICO E OGNI VOLTA CHE LEI NE  AVEVA BISOGNO DICEVA: “TESSIMI UN VESTITO COLOR DEL CIELO … COLOR DELLA RUGIADA … COLOR DEL SOLE … CARO AMICO BACO” E SUBITO IL BACO COMINCIAVA A PRODURRE SETA E ABITI BELLISSIMI.

 

SCOPERTO IL MISTERO ALCUNE DAME CERCARONO DI RUBARE IL BACO, ALTRE FECERO PREPARARE POZIONI MAGICHE PER UCCIDERLO … INSOMMA LA POVERA PRINCIPESSA NON SAPEVA PIU’ COSA FARE … MA SICCOME ERA DI ANIMO BUONO MANDO’ UN MESSAGGERO NEL PAESE LONTANO DA CUI PROVENIVA E SI FECE INVIARE TANTI BACHI MAGICI CHE DONO’ ALLA REGINA E ALLE DAMIGELLE. COSI’ TUTTI ERANO CONTENTI E DECISERO DI FESTEGGIARE CON UN GRAN BALLO A CUI ANCHE I PICCOLI BACHI ERANO INVITATI COME OSPITI D’ONORE.

       

scuola dell’infanzia di Govone

Lunedì,21 Novembre 2011 | Scritto da: govone

 

Finalmente è arrivata la nostra piccola pianta di gelso!

Dovremo prendercene cura noi e quindi eccoci pronti a piantarla nella terra del vaso!!

 

 

 

 

 scuola dell’infanzia di Govone

IL NOSTRO GELSO

 

NOI BAMBINI DI PRIMA E SECONDA CLASSE CI SIAMO RIUNITI PER DECIDERE QUALE NOME DARE AL GELSO CHE CI E’ STATO REGALATO.

CI SIAMO DIVISI IN GRUPPI MISTI E OGNI GRUPPO HA PENSATO UN NOME.

ALLA FINE ABBIAMO VOTATO ALZANDO LE MANI. IL NOME PENSATO E PREFERITO E’ STATO GELSOMINO.

MARTEDI’ IL PAPA’ E IL NONNO DI MATTEO SONO VENUTI A PIANTARE GELSOMINO NELL’AIUOLA DAVANTI ALLA SCUOLA.

ECCO COME HANNO FATTO:

  • CON LA VANGA HANNO SCAVATO UN BEL BUCO,
  • POI HANNO VERSATO DEL TERRICCIO SUL FONDO,
  • DOPO HANNO LIBERATO UN PO’ LE RADICI,
  • IN SEGUITO HANNO SPOSTATO LA PIANTINA NEL BUCO,
  • SUCCESSIVAMENTE HANNO RICOPERTO LE RADICI CON IL TERRICCIO E LA TERRA,
  • ANCORA DOPO HANNO INFILATO UN TUBO DI PLASTICA INTORNO A GELSOMINO PER PROTEGGERLO,
  • INFINE CON L’INNAFFIATOIO HANNO BAGNATO UN PO’ LA PIANTA.ORA DOBBIAMO SOLO ASPETTARE CHE CRESCA E DIVENTI UN GELSO GRANDE PER FARCI OMBRA E DONARCI LE MORE.

     

     

Testo scritto dagli alunni delle classi prima e seconda della scuola primaria di Govone

Venerdì,11 Novembre 2011 | Scritto da: govone

 

Lavorando insieme, alunni della classe prima della scuola primaria e i bambini dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia…

 

… hanno “ricostruito” la pianta del gelso osservata in autunno …

 

… riproducendone le foglie in forma e dimensioni originali !!

Giovedì,10 Novembre 2011 | Scritto da: govone

   

 

 

 

 

I bambini del gruppo rosso della scuola dell’infanzia e della classe prima della scuola primaria

Mercoledì,2 Novembre 2011 | Scritto da: govone

 

 

Dal quaderno di scienze della classe  seconda della scuola primaria:

IL GELSO: scheda di osservazione

 

 

NOME SCIENTIFICO: MORUS ALBA/MORUS NIGRUM

LOCALITA’: S.P. GOVONE-CANOVE/LOCALITA’ MARTORIANA

DATA: 02/11/2011

 

TRONCO: altezza 5 metri; circonferenza 1,80 metri; portamento eretto.

CORTECCIA: aspetto rugoso; colore marrone.

CHIOMA: forma larga; colore: verde, marrone, giallo.

FOGLIA: picciolo: presente; forma: cuore/trilobata; margine: seghettato; colore: verde, marrone, giallo; pagina superiore: liscia; pagina inferiore: ruvida.

 

 

NOTE AMBIENTALI: isolato: NO; in filari: SI; bosco: NO; sottobosco:NO.

COLTURE CIRCOSTANTI: prato.

TERRENO: argilloso/medio impasto.

 

 

 

 

 

 

Sabato,11 Giugno 2011 | Scritto da: govone

 

 

L’APICOLTRICE MARIA JOSE’ CI HA REGALATO TRE ARNIE, ORMAI VECCHIE, CHE NOI DOBBIAMO DECORARE E ABBELLIRE UTILIZZANDO TUTTA LA NOSTRA CREATIVITA’ !!  

… E QUINDI ECCOCI AL LAVORO!!

 

ED ECCO LE FOTO DEI CAPOLAVORI DA NOI REALIZZATI :

L’ARNIA COLORATA DAI BIMBI DEL GRUPPO GIALLO (3 ANNI)

 

 

L’ARNIA COLORATA DAI BIMBI DEL GRUPPO BLU (4 ANNI)

 

 

L’ARNIA COLORATA DAI BIMBI DEL GRUPPO ROSSO (5 ANNI)

 

 

scuola dell’infanzia di Govone