Articoli per le parola chiave » AVIS «

Lunedì,11 Giugno 2018 | Scritto da: cisterna

11_festaavis

more…

Martedì,29 Maggio 2018 | Scritto da: cisterna

COSA CI HA INSEGNATO ANDREA GIOVEDI

more…

Mercoledì,16 Maggio 2018 | Scritto da: cisterna

M: come è la storia di Arcobal, Cedri e Coco che abbiamo fatto con jclic?

(attività online alla pagina: http://www.scuolealmuseo.it/pacchettijclic/jclic%20per%20sito/cedri_arcobal/index.html )

Melania: c’erano una volta Cedri e Coco e partivano in Spagna

M: rileggo

Andrea: si dice: per la Spagna

Samuele: con la loro mongolfiera

Andrea: atterrarono in Spagna

Simona: un piccolo camaleonte si nasconde sotto la coperta

Andrea: della mongolfiera

Francesco: poi Cedri e Arcobal ritornano al castello more…

Martedì,23 Aprile 2013 | Scritto da: cisterna

La scorsa settimana è stata ricca di appuntamenti organizzati dalla sezione locale dell’Avis di Cisterna d’Asti in occasione del trentacinquesimo anno di attività.

Claudio Massocco, Presidente della sezione e i volontari Roberto Massocco e Daniela Mazzocco nei giorni precedenti hanno incontrato gli alunni delle scuole dell’infanzia e primaria del paese per presentare l’ iniziativa “Il valore di un dono” che ha avuto lo scopo di presentare le tematiche della donazione ai più more…

Lunedì,8 Aprile 2013 | Scritto da: cisterna

I BAMBINI DELLA SCUOLA PRIMARIA DI CISTERNA D’ASTI HANNO ASCOLTATO L’ESPERIENZA DEI VOLONTARI

Giovedì 4 aprile 2013, presso la Scuola Primaria di Cisterna d’Asti, è stato realizzato un incontro Daniela Mazzocco, Roberto Massocco e Claudio Massocco.

Tutti bambini si sono raccolti per ascoltare il Presidente dell’Avis di Cisterna, Claudio Massocco, ed alcuni donatori Queste persone sono donatori: Daniela Mazzocco e Roberto Massocco.

L’incontro ha avuto lo scopo di spiegare ai bambini cos’è l’Avis e a cosa serve.

Daniela, Roberto e Claudio hanno chiesto agli alunni cosa vuol dire per loro la parola “Avis” e cosa pensano sul fatto di donare il sangue.

Attraverso la discussione, i bambini hanno compreso che donare il sangue è un gesto di responsabilità anche perché i donatori devono curare la propria salute.

Inoltre, per i donatori e per i riceventi, c’è una sicurezza in più perché prima della donazione, vengono fatti molti controlli.

Tutto ciò è un modo, semplice ma importantissimo, di fareun dono molto prezioso agli altri.

Letizia Cielo, Bogdan Ciocan, Madalina Ciocan, Fabio Damasio, Kristina Dunjic, Martina Guido, Vittoria Marengo, Michela Massocco, Raffaele Massocco, David Pavlov, Eleonora Ricossa, Cosmin Sandu

cl. 5^ Scuola Primaria di Cisterna d’Asti