Articoli per le parola chiave » Partigiani «

Mercoledì,22 Febbraio 2017 | Scritto da: didattica


LA BATTAGLIA DI CISTERNA E SANTO STEFANO ROERO

Il settantaduesimo anniversario della Battaglia di Cisterna e Santo Stefano Roero, celebrato a Cisterna d’Asti sabato 4 marzo 2017, a causa della pioggia si è svolto all’interno del Teatro Beppe Olivetti. Un luogo carico di significato perché qui, il  17 aprile 1945, perse la vita, per un banale incidente, il Maggiore Adrian Alexander Hope.

Durante la mattinata i bambini della scuola dell’infanzia e primaria di Cisterna hanno creato una cornice canora e teatrale agli interventi delle autorità,  di Alessandro Cerrato e di Antonio Vetrò. Cerrato nella sua orazione ufficiale ha toccato numerosi temi partendo dai fatti avvenuti a Cisterna 72 anni fa. Ha ricordato il sacrificio di coloro che hanno combattuto per liberare la nostra terra, donando quella libertà che “si ha quando tutti applicano il dovere di essere solidali con il prossimo, con la collettività”.  Un sacrificio che richiama tutti al senso di responsabilità rispetto a questo “dono” che, come ha affermato Cerrato, non è facile da gestire, in particolare nella situazione politico-culturale attuale, che vede un declino generalizzato della morale pubblica.  Tutti i presenti si sono riconosciuti nelle parole espresse da Cerrato, nell’elenco in cui i punti erano anticipati dalla more…

Mercoledì,2 Marzo 2016 | Scritto da: didattica

Cari amici, con profondo dolore annunciamo la scomparsa dell’amico Paolo Pasquero (Valter), partigiano della XXIIIa Brigata Canale e Presidente dell’Associazione Franco Casetta, che dalla sua costituzione collabora con il Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese. Grazie Paolo per la testimonianza di una vita che serberemo nel cuore e che ci sarà sempre accanto nel cammino. Pace, Libertà e Democrazia.

L’Associazione Franco Casetta, è nata da un gruppo spontaneo formatosi a partire dal dicembre 2007, per iniziativa di Paolo Pasquero (classe 1925), uno degli ultimi esponenti della Resistenza Partigiana roerina, membro della 23a Brigata Canale. La Brigata, operante dalla fine del 1943 alla Liberazione, era costituita da oltre 100 unità e aderiva alla Formazione degli “Autonomi” del Comandante Mauri. Tra le prime ad entrare in Alba nell’ottobre 1944, risultò vittoriosa nella Battaglia di Santo Stefano Roero dell’8 marzo 1945, una delle più significative pagine della Resistenza roerina.

L’Associazione Franco Casetta, è nata da un gruppo spontaneo formatosi a partire dal dicembre 2007, per iniziativa di Paolo Pasquero (classe 1925), uno degli ultimi esponenti della Resistenza Partigiana roerina, membro della 23a Brigata Canale. La Brigata, operante dalla fine del 1943 alla Liberazione, era costituita da oltre 100 unità e aderiva alla Formazione degli “Autonomi” del Comandante Mauri. Tra le prime ad entrare in Alba nell’ottobre 1944, risultò vittoriosa nella Battaglia di Santo Stefano Roero dell’8 marzo 1945, una delle più significative pagine della Resistenza roerina.

Paolo Pasquero ha svolto sino ad oggi un’ampia opera di sensibilizzazione locale ai principi e valori della libertà, animando le manifestazioni del XXV aprile e incontri con cittadinanza e scuole.

Ha inoltre sino al 2010 gestito la Sezione “Tonio Ferrero” di Canale (che ospitò e curò Duccio Galimberti more…

Mercoledì,24 Aprile 2013 | Scritto da: didattica

Martedì,5 Marzo 2013 | Scritto da: didattica

CISTERNA - POPOLAZIONE E PARTIGIANI - LA BATTAGLIA DELLA NOSTRA GENTE

IL DOCUMENTARIO CHE RACCONTA LA GUERRA SUL NOSTRO TERRITORIO  IN ANTEPRIMA PER I BAMBINI DELLE SCUOLE DELL’INFANZIA E PRIMARIA DI CISTERNA D’ASTI”

15^ INCONTRO DEL POLO CITTATTIVA PER L’ASTIGIANO E L’ALBESE PER L’A.S. ‘12/’13

Non è facile raccontare una storia. Ancor meno facile raccontare una storia che, anche se non tutti ne hanno la consapevolezza, è ancora troppo recente.

Ha affrontato queste difficoltà il bel documentario “Cisterna - popolazione e partigiani - la battaglia della more…

Martedì,5 Marzo 2013 | Scritto da: didattica

battagliacisternawebLa tregua dalla pioggia ha accompagnato il 68^ Anniversario della Battaglia di Cisterna e Santo Stefano Roero che si è tenuto battaglia3sabato 9 marzo 2013 a Cisterna d’Asti. La manifestazione è stata organizzata dal Comune Cisterna d’Asti, dal Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese, dall’Associazione Franco Casetta, dal Museo Arti e Mestieri di un Tempo e dall’Israt ed è stata, come sempre, molto ricca e partecipata.

Presso il Comune – alle ore 10 - è stata inaugurata la mostra “Memorie canalesi tra il 1939 e il 1945.Scritti e immagini dall’Archivio Pasquero a cura dell’Associazione Franco Casetta di Canale realizzata con il patrocinio della Città di Canale, la Fondazione CRC, il Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese, gli Istituti Storici per la Resistenza di Torino e di Cuneo. Realizzata su 14 pannelli, la mostra racconta immagini di vita quotidiana e non – sia canalese che roerina - a cavallo tra il 1939 ed il 1945. Paolo Pasquero – dal cui ricco archivio è stato tratto il materiale - ha ricordato, rivolgendosi soprattutto ai più giovani, i giorni della sua giovinezza quando, per via delle circostanze, molti giovani come lui si trovarono di fronte ad una difficile e dolorosa scelta. A nome dell’ Associazione Franco Casetta, Paolo Destefanis ha presentato le motivazioni che hanno portato alla realizzazione dell’esposizione e ha poi lasciato la parola a Laura Cordera e Marco Castella che hanno illustrato brevemente i contenuti della mostra fornendo ulteriori informazioni sulle iniziative dell’Associazione. more…

Martedì,2 Ottobre 2012 | Scritto da: didattica

SCARICA IL VIDEO PRESENTATO DURANTE LA GIORNATA:

https://www.dropbox.com/s/eha2pd07jrpswot/presentazione.mp4

“NON DIMENTICAR LE MIE PAROLE.

MEMORIE CANALESI TRA IL 1939 E IL 1945. SCRITTI E IMMAGINI DALL’ARCHIVIO PASQUERO

“Non dimenticar le mie parole…” mentre nella Confraternita di S. Giovanni a
Canale si diffonde la melodia di una canzone di qualche tempo fa, sul grande schermo appaiono delle bellissime immagini che ballano, si incontrano e scivolano su quelle note. Intanto, mentre fuori la pioggia è cessata, fra gli oltre cento presenti qualcuno si immedesima a tal punto in questa atmosfera che sussurra quella canzone.

Per molti, quelle note non sono di un tempo così lontano, sono parole canticchiate chissà quante

volte, sono ricordi, volti, passioni. Non sono passato, sono presente. Un presente sempre vivo.

Sulle ali di un ricordo che non vuole solo essere tale, sabato 29 settembre 2012 è stata inaugurata a Canale la mostra ”Non dimenticar le mie parole. Memorie canalesi tra il 1939 e il 1945. Scritti e immagini dall’archivio Pasquero” curata dall’ Associazione Franco Casetta di Canale in collaborazione con il patrocinio della Città di Canale, la Fondazione CRC, il Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese, gli Istituti Storici per la Resistenza di Torino e di Cuneo ed il Comune di Montà. more…